Costruito per il successo: 5 passaggi per sviluppare il miglior piano aziendale per la tua attività personale - Photologo

IL TEMPO STA PER SCADERE ⚡ IL TUO PHOTOLOGO® CREATO A MANO SCONTATO DEL ‏‏‎ ‎60% | COSTO ORIGINALE $100 - ORA SOLO $39.99 | OFFERTA LIMITATA!

VENDITA FLASH ‏‏‎ ‎60%
$100 $38.99
Fino al termine della vendita

10 Febbraio 2021

|

Francesco

Costruito per il successo: 5 passaggi per sviluppare il miglior piano aziendale per la tua attività personale

"Entrare in affari senza un piano aziendale è come fare un trekking in montagna senza una mappa." - Kevin J. Donaldson

Se sei seriamente intenzionato a trovare il successo come imprenditore, allora fin dall'inizio, abbi l'intenzione di farlo crescere nella giusta direzione - e perché ciò avvenga, avrai bisogno di un solido piano aziendale. 

Conosci la tua attività dentro e fuori.

Un business plan ti offre una visione a volo d'uccello della tua attività nel suo complesso e, se opportunamente sviluppato, ti consente di collegare i punti di ogni aspetto importante, in modo da farti un'idea di come gestire meglio la tua attività. 

Sii consapevole di ogni fase del tuo viaggio imprenditoriale: non perdere tempo a capire le cose mentre procedi; invece, identificare in modo proattivo i potenziali problemi, formulare soluzioni e creare efficienza. 

Il tuo business plan è la struttura della visione che hai per la tua attività.

Tuttavia, la formulazione di un piano aziendale può intimidire. Ma la buona notizia è che, anche se inizialmente sarà impegnativo, alla fine capirai come procedere.

Quindi, per semplificarti le cose, ecco 5 passaggi essenziali che puoi compiere per creare il business plan dei tuoi sogni:

Passaggio 1. Identifica e concentrati sulla tua nicchia 

La tua azienda non può fare tutto per tutti: non tutti risuoneranno né ascolteranno il tuo messaggio. La prima chiave per raggiungere il successo aziendale è concentrarsi e identificare il cliente ideale, il mercato che trova valore in ciò che fai. 

Ricerca sui diversi tipi di pubblico: esempi di punti importanti sono la loro professione, fascia di età, cosa gli piace fare nel tempo libero e cosa hanno in comune. 

Basati sulle tue scoperte, trova il tuo pubblico di destinazione per fargli sapere come puoi aiutare a risolvere i loro problemi. 

Passaggio 2. Fare ricerche di mercato 

Dopo aver deciso una nicchia mirata, è il momento di fare un po 'di verifica dei fatti. 

La ricerca di mercato è un passo essenziale per costruire un'attività redditizia. Capire il mercato in cui stai per entrare è un ottimo modo per sapere se stai scegliendo un mercato degno da servire. 

2.1. Domanda di mercato

C'è ancora una domanda per il tuo prodotto o servizio? Ottime fonti di informazioni per questo sarebbero i tuoi concorrenti diretti di successo e le statistiche del settore. 

Esempio (se sei un organizzatore di eventi): 

Negli ultimi tre anni, Sunshine Design and Events ha gestito un conteggio medio annuo di oltre 200 eventi, di cui 85% per matrimoni e 15% riunioni generali nell'area di Seattle. I dati mostrano chiaramente che esiste una significativa domanda di mercato per i wedding planner. 

In termini di prezzo: il prezzo di partenza è $15.000 per 20-60 persone e $35.000 per 61 persone e oltre. Facendo la media dei prezzi con il numero di conteggi degli eventi, possiamo stimare che le loro entrate siano $5.000.000. ($25.000 x 200)

2.2. Concorrenti diretti 

Devi identificare chi sono i tuoi diretti concorrenti. È l'ideale per elencare i primi 4 più vicini a te geograficamente e in termini di nicchia. Avrai bisogno di queste informazioni per l'analisi SWOT nel passaggio successivo. 

Passaggio 3. Eseguire l'analisi SWOT seguita da un piano d'azione 

3.1. Analisi SWOT

Rifletti e impara a conoscere lo SWOT della tua attività: punti di forza, debolezze, analisi esterna, e minacce

I tuoi punti di forza sono gli aspetti positivi tuoi e della tua attività, tangibili e intangibili.

  • In cosa sei bravo? 
  • Quali risorse positive hai nella tua attività?
    • Esempi sono: attributi (immateriali) dei tuoi dipendenti e (tangibili) le tue attrezzature o risorse. 
  • Come stai meglio della concorrenza?
  • Quali sono le tue abilità uniche? 

I tuoi punti deboli sono i fattori che ti mettono in svantaggio. Queste sono aree che dovresti migliorare ulteriormente. 

  • Hai abbastanza risorse?
  • La tua attività si trova nel posto giusto?
  • Quali aspetti dovresti migliorare per essere alla pari con i tuoi concorrenti?
  • Firmi il tuo materiale?
  • Le tue abilità sono abbastanza buone?

Le tue opportunità sono fattori esterni positivi che possono aiutare la tua attività a prosperare in futuro.

Infine, le tue minacce sono i fattori esterni negativi che potrebbero essere la tua fonte di mal di testa in futuro. 

3.2. Piano di azione

Usa i risultati della tua analisi SWOT come riferimento per creare il tuo piano d'azione:

Esempio (se sei il proprietario di una palestra):

Dal punto di vista del servizio, ci concentreremo maggiormente su esercizi didattici e ricreativi per il nostro pubblico, come sessioni di pilates, boxe e Zumba. Assumeremo solo istruttori con almeno 2 anni di esperienza e certificazioni per mantenere la massima qualità. 

Miglioreremo la nostra presenza online pubblicando costantemente contenuti a valore aggiunto per il nostro pubblico, investendo in immagini di alta qualità e utilizzando strategie SEO. 

Passaggio 4. Crea la persona del tuo cliente ideale

È solo quando conosci il tuo pubblico che puoi creare strategie di marketing che ti consentono di posizionarti come leader del settore nelle loro menti, facendoti distinguere tra i tuoi concorrenti. 

Crea al massimo cinque persone per i tuoi clienti ideali. Interpreta diversi personaggi fittizi che ritieni possano adattarsi bene alla tua attività. Se hai bisogno di adattare la tua offerta alle esigenze del tuo mercato, fallo! 

Passaggio 5. Imposta i tuoi obiettivi  

I tuoi obiettivi sono la tua luce guida, una fonte chiave della tua motivazione. Impostali in modo SMART, aka specifico, misurabile, raggiungibile, pertinente, limitato nel tempo. 

Suggerimento bonus: controlla sempre la tua presenza online 

Non molte persone si rendono conto dell'importanza di perfezionare la propria presenza online: il minimo errore di giudizio o dimenticare di eliminare un post indesiderato può costarti il lavoro dei tuoi sogni.

È essenziale avere una presenza digitale affidabile e pulita perché è il numero di persone che si connettono con te, possibilmente potenziali reclutatori e clienti. Assicurati che il tuo marchio personale si distingua con un bellissimo logo della firma.

Elimina commenti o post condivisi che potrebbero danneggiare la tua immagine e fai attenzione quando vai avanti.

articoli Correlati

Innamorati del tuo logo

Ottieni il tuo logo esclusivamente fatto a mano realizzato dal nostro studio boutique oggi solo per $39.99